“Respiriamo l’aria e viviamo aspettando Primavera”

Recita così una famosa canzone di Marina Rei, ma come questa ce ne sono tante altre in cui la protagonista assoluta è l’ARIA. E l’ARIA è anche protagonista della nostra vita, non solo all’aperto, ma anche in casa nostra: l’aria che respiriamo, di cui ci “nutriamo” mentre siamo tra le nostre mura domestiche. 

Ma siamo consapevoli fino in fondo di quanto è importante la salubrità dell’aria domestica per il nostro benessere? E stiamo facendo il possibile affinchè l’aria indoor, come viene chiamata, non sia viziata da una serie infinita di inquinanti? 

Anche noi ci siamo posti queste domande. Avere l’aria pulita e sana in casa è uno dei primi passi per star bene, soprattutto in questo periodo in cui ci viene chiesto di starci il più possibile. Così facendo possiamo evitare bruciore agli occhi, mal di testa, nausea. Insomma, possiamo scongiurare tutta una serie di problematiche legate all’inquinamento domestico che, purtroppo, è tanto quanto quello dell’aria che respiriamo fuori. Si parla addirittura di Sick building syndrome (Sindrome da Edificio Malato – Wikipedia), una serie di disturbi (irritazione delle vie aeree, tosse, nausea, etc.), che si hanno mentre siamo all’interno di un ambiente con scarsa qualità dell’aria, e che smettono non appena usciamo.

Ci sono poi una serie di accorgimenti che potrebbero migliorare la qualità dell’aria.

Teniamo conto che gli addetti ai lavori (Gas Radon-sito di informazione per curiosi e addetti al lavori) sottolineano che il volume d’aria inspirata dagli esseri umani è di 7,5 litri al minuto, 450 litri ogni ora. Ognuno può facilmente calcolare quanti litri d’aria ingerirà stando tra le proprie mura domestiche. Avete fatto il calcolo?! Sono tanti vero? Dunque rimbocchiamoci le maniche mettiamo in atto alcuni degli accorgimenti di cui accennavamo sopra. Possiamo cercare di non fumare in casa; possiamo  comprarci qualche pianta che aiuta a ossigenare l’aria; controlliamo l’umidità per evitare le muffe sulle pareti domestiche; areiamo i locali frequentemente, anche in inverno.

Ma non è tutto! Purehomideas ci offre una chance in più per metterci al riparo dall’inquinamento domestico, e migliorare il nostro benessere a 360 gradi.

Una sorta di piccola magia… infatti grazie ai filtri al Plasma per le cappe da cucina, l’aria sarà purificata in poco tempo! Sembra incredibile vero? Provare per credere 🙂

Scopri la gamma dei Filtri al Plasma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *