Filtri al Plasma FAQ

Domande frequenti sui filtri al plasma.

Qui di seguito troverai le domande frequenti che stavi cercando.

Quanto tempo devo lasciare la cappa aspirante con il filtro accesa? Perché continuo a sentire odori sgradevoli?

Non appena si inizia a cucinare (circa 15 prima di accendere i fornelli), portare la cappa aspirante in posizione 1. Il flusso d’aria è ora in movimento. Inizierai quindi a cucinare, assicurati di non impostare la cappa aspirante più in alto della posizione 2.
Quando hai finito, non spegnere immediatamente la cappa. Ti consigliamo di lasciare la cappa accesa per 10-15 minuti (a seconda delle dimensioni della tua cucina), in modo che il filtro possa continuare ad eliminare odori residui , dopo di che è possibile spegnerla.
Se si spegne il filtro troppo rapidamente dopo la cottura, gli odori possono persistere.

La casa è diventata piú umida.

La tua ventilazione è ben organizzata? L’umidità presente nella tua cucina passa attraverso il filtro e verrà nuovamente rigirato nella cucina. Il nostro consiglio è di ventilare meglio, ad es. aprendo una finestra, ciò promuove anche il clima generale all’interno della cucina. Le nuove case di solito hanno un buon sistema di ventilazione; CMRV o estrazione meccanica.
Se NON si dispone di un sistema di ventilazione in casa, NON installare il filtro!
Nota: la ventilazione è obbligatoria durante il ricircolo.

Il filtro è collegato correttamente, ma ci sono ancora odori (di cottura).

Controlla il prefiltro del grasso nella cappa aspirante. Se questo prefiltro non viene pulito a sufficienza, gli odori non possono essere sufficientemente purificati e ricircolati, il che manterrà gli odori più a lungo nella stanza. Controlla il manuale della tua cappa aspirante per una pulizia ottimale del prefiltro del grasso. Spesso si consiglia di pulirli settimanalmente o a settimane alterne con acqua e sapone o in lavastoviglie . Se si avvertono odori di cottura, è possibile lasciare il filtro attivo fino a quando l’odore non è completamente scomparso. Notare anche le recenti oscillazioni di temperatura / meteo. Se fuori fa freddo, è possibile misurare un valore di ionizzazione più elevato. Di conseguenza, se la ventilazione è sistemata correttamente, anche l’odore di cottura scompare prima di quando di quanto si riscaldi all’esterno.
Conclusione: quando fa freddo, è possibile ricircolare per un periodo più breve rispetto a quando si ha una temperatura esterna più elevata.

Non sento odori di cucina nella cucina ma nelle altre stanze.

Questo può essere spiegato logicamente. Il filtro pulisce solo la stanza in cui è posizionato. Se gli odori scappano in un’altra stanza, non possono essere recuperati. È quindi sempre importante cucinare in una stanza chiusa. Se hai una cucina open-space, è importante accendere il filtro con anticipo (consultare il manuale d’uso) prima di iniziare la cottura in modo che il flusso d’aria sia già in circolazione. Questo impedisce dispersione degli odori.
Nota: hai verificato se il flusso d’aria che passa attraverso il filtro dallo scarico viene reimmesso nella tua cucina solo attraverso l’uscita dell’aria? Una possibile presa verso l’esterno è stata sigillata? E non esiste una valvola / apertura per, ad esempio, la ventilazione meccanica all’interno o molto vicino all’uscita dell’aria? Il flusso d’aria deve sempre ritornare nella stessa stanza da cui viene prelevata l’aria.

Non esce aria dalla mia cappa.

Controlla prima di tutto se ci sono prese d’aria nel camino in modo che l’aria possa entrare di nuovo nella stanza. Verifica che la cappa aspirante sia collegata correttamente. Controlla se tutte le posizioni funzionano correttamente e che il motore è in funzione. Controlla se la valvola di ritegno è stata rimossa. Questo a volte non viene rimosso dalla cappa. Se non viene rimosso, l’aria non può passare attraverso la valvola premuta contro il filtro e quindi non si apre. Se è ancora lì, rimuovilo.
Il problema non è stato risolto? Puoi contattare il servizio cliente al numero 02.83623614 o scrivere a customercare@purehomeideas.com

(Una parte del) Il filtro è rotto.

Importante: non posizionare mai un filtro rotto! Se l’alloggiamento del filtro è rotto (tutte le parti del filtro sono in plastica), il filtro puo’ essere restituito e un nuovo filtro verrà inviato all’utente. Nota: in questo caso, non dovrebbero trascorrere più di tre mesi tra l’acquisto e la notifica. Per altre informazioni sullo scambio, consultare la garanzia sullo scambio.

Posso mettere il filtro dietro un'unità di recupero di calore, un essiccatore o un altro dispositivo di flusso d'aria?

In questo momento i nostri filtri sono adatti solo per essere posizionati su una cappa a ricircolo.

Cosa fa il filtro con il grasso?

Il grasso che può passare attraverso il prefiltro del grasso della cappa verrà distrutto nel filtro. Il grasso è immagazzinato in un tappetino in fibra di vetro tra i due nuclei elettrici. Se il grasso si accumula tra i nuclei elettrici, si svilupperà un “flusso” che distruggerà il grasso. Piccole particelle di grasso vengono distrutte con ESD e la polvere viene espulsa dal filtro dalla pressione dell’aria del motore. Nota: utilizzare sempre un prefiltro del grasso, non solo per il buon funzionamento del filtro, ma anche per la manutenzione (durata) del motore della cappa aspirante. Questo prefiltro deve essere pulito regolarmente secondo il manuale della cappa per poter continuare a garantire un funzionamento ottimale.

Devo fare manutenzione al filtro ogni anno?

No, il filtro al plasma non è soggetto a revisione annuale.

Come posso identificare la cappa che ho in casa per capire quale filtro prendere?

Il modello di ogni cappa è riportato nell’etichetta argentata all’interno del prodotto che presenta un codice alfanumerico. Questo codice è indispensabile anche per l’identificazione del modello del filtro tecnico e di altri accessori, oltre che per le richieste di intervento tecnico sul prodotto.

Ho un foro piú piccolo, posso comunque restringere il tubo per piazzare il filtro?

Il prodotto è fornito con adattatori/riduttori da 150 mm a 120 mm. É disponibile anche una versione eccentrica se il foro di uscita del motore è troppo vicino alla parete.

Se l’installazione del filtro richiede lavori di modifica degli impianti, a chi devo rivolgermi?

Per moltissime esigenze di modifica nell’installazione di elettrodomestici su misura, i tecnici Purehomeideas possono intervenire direttamente, con strumenti di precisione che nella maggior parte dei casi, anche in base alla nostra esperienza, risolvono il problema e consentono un incasso perfetto. Nel caso in cui siano coinvolte nell’intervento modifiche agli impianti, come ad esempio quello idraulico o quello del gas, i nostri tecnici possono comunque fornirvi i riferimenti di professionisti di fiducia con cui lavoriamo da anni in vari ambiti.
Potete ordinare l’installazione in fase in acquisto. Verrete successivamente chiamati per concordare il giorno adatto.

È necessario utilizzare i filtri di carboni attivi standard forniti con la cappa?

No, questo non è necessario, il nostro filtro può essere utilizzato senza questi filtri a carbone. In alcuni casi, l’aria viene distribuita meglio e ciò avvantaggia l’effetto totale del design della cappa aspirante. Non è necessario sostituire questi filtri ogni 2 o 3 mesi se li si combina con il nostro filtro al plasma.

Ho un foro da 80 mm, posso comunque restringere il tubo di evacuazione per piazzare il filtro?

Il diametro del foro di uscita non dovrebbe essere mai ridotto più del 20% del diametro originale. Ad esempio se l’uscita è di 150 mm. la sezione si può ridurre fino ad un massimo di 120 mm. Se da 120 mm, si può ridurre fino a 100 mm, se da 100 mm si può ridurre fino a 80 mm. Una riduzione superiore al 20% diminuisce considerevolmente le prestazioni ed aumenta la rumorosità. Inoltre Purehomeideas fornisce insieme al filtro degli adattatori che faranno in modo di poter piazzare il filtro sopra ogni cappa sul mercato.

Ispezione TÜV

Il TÜV è un’ispezione Speciale. Il TÜV è un’autorità riconosciuta in tutto il mondo come marchio di qualità per i prodotti di consumo. Lo scopo del TÜV è di indicare ai produttori tutti gli standard di sicurezza applicabili nel mondo e di testarli, in modo che i nostri prodotti soddisfino i più severi standard di sicurezza. In questa ispezione è stato incluso anche un test dell’ozono, che è al di sotto dello standard stabilito. Abbiamo ottenuto un riconoscimento per questo. Al TÜV il filtro è stato ispezionato su tre parti diverse:
TÜV EMC (tensione elettrica)
Sicurezza dei consumatori TÜV
TÜV Appliance 3 (umidità)

Domande frequenti sui nostri prodotti.

Nel caso in cui i manuali presenti sulle pagine del nostro sito non siano state abbastanza esaustive, visita le pagine dedicate:

Non hai trovato la risposta giusta alla tua domanda?

Scrivi a info@purehomeideas.com per contattarci. Il nostro staff sarà lieto di chiarire ogni tuo dubbio.